Login / Registrazione
Lunedì 5 Dicembre 2016, San Saba
follow us! @travelitalia

Chiesa di San Pietro

Gubbio / Italia
Vota Chiesa di San Pietro!
attualmente: 02.00/10 su 1 voti
Non si sa quando fu costruita l’imponente chiesa di San Pietro, ma è certo che – nell’Alto Medioevo – essa era il principale edificio religioso di Gubbio, dopo la Cattedrale. Secondo alcuni documenti conservati nell'Archivio della Cattedrale, già nel secolo XI esisteva l'attigua abbazia fondata dai Benedettini Cassinesi. Si presume quindi che la chiesa risalga almeno al 1000. All’inizio del secolo XIII, l’edificio fu ampliato e trasformato in stile gotico. Ai Benedettini Cassinesi nel 1519 si sostituirono i Benedettini Olivetani, che trasformarono la chiesa e l'abbazia in stile rinascimentale.
La facciata presenta tracce di tre epoche diverse: alla prima epoca appartengono le colonne del portico che un tempo ornava la facciata (VIII - IX sec.), ma che ora sono inglobate nel muro; la parte superiore della facciata è del 1200, mentre le due finestre rettangolari sono della fine del 1500.
L'interno è a navata unica, con il tetto sorretto da sette archi, sul tipo delle altre chiese eugubine di quel tempo. Fra le opere d’arte contenute in San Pietro, spicca il maestoso organo maggiore, opera di V. Beltrami, con ornamento di Antonio e Giambattista Maffei. L’altar maggiore è opera di Domenico Valli (1668-1738), mentre il coro fu realizzato da Giuseppe De' Santi e da Carlo Magistretti; in sacrestia i grandiosi ed interessanti armadi per arredi sacri e le tre porte di noce intagliate sono di Giuseppe Belli. Notevoli sono anche le opere pittoriche, fra cui: Morte di San Romualdo, di A. Tofanelli; un Presepio, di Raffaellin del Colle; un Sant’Ubaldo di Bernardino Brozzi ed un San Michele Arcangelo, di Francesco Allegrini.
Condividi "Chiesa di San Pietro" su facebook o altri social media!