Login / Registrazione
Sabato 1 Ottobre 2016, Santa Teresa di Lisieux di Gesù Bambino
follow us! @travelitalia

Villa Durazzo Pallavicini (Pegli)

Genova / Italia
Vota Villa Durazzo Pallavicini (Pegli)!
attualmente: 07.00/10 su 4 voti
Un parco gigantesco annesso ad un giardino magnifico, ricco di cascate, di un lago, di fontane, e - in mezzo ad esso - i palazzi costrutti in bianco marmo di Carrara: questa è Villa Durazzo-Pallavicini, sulle colline di Pegli. Tutto venne eretto su un'arida costa ove, pochi anni prima, non si vedevano che magri vigneti e poche piante di pino. Al parco dalle ombre dense, al giardino dalle mille bellezze orientali, al lago dal quale esce un obelisco egiziano, come da un lembo di terra inondata dal Nilo, si aggiungono una grotta fabbricata con frammenti di stalattiti e poco lungi un elegantissimo chiosco turco.
La villa, una delle tante meraviglie della Riviera Ligure, fu costruita dal 1840 al 1846 dal nipote della marchesa Clelia Durazzo, il marchese Ignazio Alessandro Pallavicini. Il complesso, progettato da Michele Canzio, costituisce una delle più alte espressioni di residenza nobiliare e di giardino romantico ottocentesco. Contiene statue di Giovanni Battista Cevasco, dipinti del Canzio, del Danielli, e plastiche del Centanaro. Il giardino ospita numerose piante assai rare e contiene un mausoleo ed un castello merlato.
Condividi "Villa Durazzo Pallavicini (Pegli)" su facebook o altri social media!