Login / Registrazione
Venerdì 9 Dicembre 2016, San Siro
follow us! @travelitalia

Chiesa di San Matteo

Genova / Italia
Vota Chiesa di San Matteo!
attualmente: 07.00/10 su 6 voti
Martino Doria, che poi divenne monaco benedettino, fece erigere questa chiesa nel 1125, come cappella gentilizia della famiglia. Nel 1278 i Doria provvidero alla demolizione della chiesa, per poterne costruire una più ampia. Nella prima decade del Trecento fu aggiunto il chiostro quadrangolare, ad archi acuti su colonnine binate. Nella prima metà del Cinquecento, la chiesa venne nuovamente rimaneggiata, per volere di Andrea Doria.
La facciata risale al XIII secolo ed è semplice, listata di marmo bianco e nero; è gremita di iscrizioni, alcune sepolcrali ed altre riguardanti le gesta dei Doria. L'interno è ripartito in tre navate ed è ricco di sculture e dipinti. Vi sono statue di santi, scolpite dal Montorsoli e da altri valenti scultori. Vicino all’ingresso sta il sarcofago tardo-romano che servì per sepolcro a Lamba Doria, vincitore a Curzola contro i veneziani, mentre la cripta contiene la magnifica tomba di Andrea Doria, il famoso ammiraglio, scolpita dal Montorsoli. La chiesa contiene anche il sepolcro di Giannettino e Filippino Doria. In questa chiesa fu collocato, nel 1284, da Oberto Doria lo stendardo della galera capitana dei pisani, da lui preso alla battaglia della Meloria.
Condividi "Chiesa di San Matteo" su facebook o altri social media!