Login / Registrazione
Giovedì 29 Settembre 2016, SS. Michele, Gabriele e Raffaele
follow us! @travelitalia

Palazzo del Podestà

Forlì / Italia
Vota Palazzo del Podestà!
attualmente: 06.00/10 su 1 voti
Il Palazzo del Podestà sorge in Corso Garibaldi, sull'angolo con Corso Diaz, ed è visitabile solo esternamente perché di proprietà privata. Fu eretto nel 1460 sulle rovine di un precedente edificio trecentesco. Della costruzione originaria si conosce ben poco: le prime notizie certe si trovano in una “Cronaca” del tempo, scritta da Giovanni di Mastro Pedrino. Sappiamo, ad esempio, che nel 1426 sopra la loggia fu collocata una gabbia in ferro per esporre al pubblico ludibrio condannati o cadaveri di condannati, e che l’edificio fu restaurato due volte, negli anni 1458-1460.
La facciata, in cotto locale, ha linee gotiche. Il portico si caratterizza per avere archi a sesto acuto e bei capitelli a foglia angolare con l’antica croce del popolo e lo stemma degli Ordelaffi. Nella parte alta del prospetto si notano due ordini di finestre e un balconcino, quest’ultimo aggiunto nei restauri del primo Novecento.
Importante nella storia cittadina, il Palazzo fu per secoli residenza pretorile, poi ospitò una scuola. Dichiarato monumento nazionale nel 1905, fu acquistato nel 1936 dalla Cassa dei Risparmi di Forlì.
Condividi "Palazzo del Podestà" su facebook o altri social media!