Login / Registrazione
Venerdì 9 Dicembre 2016, San Siro
follow us! @travelitalia

Palazzo Deli

Foligno / Italia
Vota Palazzo Deli!
attualmente: 10.00/10 su 3 voti
Attiguo al Palazzo Trinci e attuale sede dell’Archivio di Stato, Palazzo Deli fu eretto nel 1510 dalla famiglia Nuti-Varini, ed è un classico esempio di residenza gentilizia folignate. Per il gusto fine e per l'esattezza dell'esecuzione, l’edificio è oggetto di generale ammirazione. Regolare la distribuzione dei vani, bellissime le decorazioni in pietra delle porte che mettono nei vani stessi. II grandioso camino, nel cui fregio sta scritto Volenti nihil difficile, può rivaleggiare coi camini del Palazzo Ducale di Urbino.
Dappertutto si scorge una finezza e uno slancio meraviglioso, tanto nei concetti architettonici, quanto nella esecuzione di essi. Notevole la decorazione del pezzo situato nel centro del cortile, ed elegante l’inferriata che si trova sopra di esso. Molto bella è una targa collocata sovra una parte del cortile, su cui è scolpito a bassorilievo lo stemma della famiglia Nuti. Notevolissima è anche la decorazione della porta d'ingresso. Ivi le sagome le più pure, i risvolti i più razionali, la graziosa collocazione di targhe e stemmi, la disinvoltura del taglio della pietra, danno un complesso armonico di primissimo ordine. Pregevole poi è la chiudenda in legno, magistralmente intagliata, forse su disegno di Baccio d’Agnolo. Gli interni sono sostanzialmente invariati, fedeli all’originale. Qualche modifica è stata apportata al loggiato del piano nobile e del secondo piano, che si affacciano sulla corte interna.
Condividi "Palazzo Deli" su facebook o altri social media!