Login / Registrazione
Martedì 27 Settembre 2016, San Vincenzo de' Paoli
follow us! @travelitalia

Chiesa di San Francesco Saverio

Foggia / Italia
Vota Chiesa di San Francesco Saverio!
attualmente: 06.00/10 su 5 voti
La Chiesa di San Francesco Saverio sorge in Piazza 20 Settembre ed è attigua a Palazzo Dogana. Iniziata prima del 1720, la costruzione fu sospesa per il terremoto del 1731 e conclusa, probabilmente, verso il 1735. Fino al 1739 fu officiata dai Gesuiti, che poi abbandonarono la città. Nel 1764 la chiesa fu acquistata e divenne sede della Congregazione delle Anime sante dei Sacerdoti (poi chiamata Congregazione del Clero insignito), che curava il suffragio dei sacerdoti defunti. Nel 1827 fu “adottata” dal Decurionato del Comune di Foggia, che la restaurò completamente e nel 1832 la trasformò in parrocchia.
L’edificio, in stile neoclassico, non ha grandi pretese artistiche. Presenta tuttavia un bel pronao d’ingrasso, di ordine ionico. L’interno, a croce greca, fu modificato negli anni ’70 del Novecento, a seguito delle norme emanate dal Concilio Vaticano II. In particolare, furono demoliti tre altari e la balaustra del presbiterio; fu creata la nuova sede del celebrante nella parte centrale dell’abside; al centro del presbiterio fu eretta la Mensa eucaristica, mentre ai lati furono create la cappellina del SS. Sacramento e la sede del Battistero. L’interno fu ridipinto e, nel 1972, fu rifatto il pavimento. Infine, fu smantellata l’antica cantoria e si sostituirono le vetrate.
Condividi "Chiesa di San Francesco Saverio" su facebook o altri social media!