Login / Registrazione
Sabato 10 Dicembre 2016, Madonna di Loreto
follow us! @travelitalia

Piazza Cattedrale

Ferrara / Italia
Vota Piazza Cattedrale!
attualmente: 09.67/10 su 6 voti
Piazza Cattedrale (o Piazza Duomo) è delimitata dal fronte della Cattedrale, dal Palazzo della Ragione con la Torre Aleotti, dalla Torre della Vittoria, dal Palazzo Ducale, ora Palazzo Municipale, ed infine dall’Arcivescovado.
Gli edifici a corona della piazza erano gli stessi, ma prima della guerra troneggiava, al centro, la figura austera e baffuta di Re Vittorio Emanuele II, in un monumento eretto in bronzo nel 1889 dallo scultore Giulio Monteverde. Ai piedi del sovrano, un’altra figura, anch’essa in bronzo, rappresentava l’Italia.
I lazzi dei ferraresi erano spesso rivolti in modo irriguardoso alla statua che veniva ridicolizzata con il nome di “piolo”; quando il monumento fu tolto, la piazza riacquistò il respiro, la profondità e la libertà di cui aveva sempre goduto.
Nessuno più ricorda il tram a cavalli che si arrestava davanti alla Cattedrale, ma a partire dal 1910 entrò in funzione la linea tranviaria elettrica ed uno sferragliante convoglio faceva la sua regolare fermata davanti al Duomo: altri tempi ed altre velocità oggi fortunata,mente mitigate, almeno nel centro storico, da un’isola pedonale in realtà non sempre rispettata.
Dall’arco del cavallo, attribuito a Leon Battista Alberti, partiva una loggia la quale - prolungandosi a nord - uniformava l’assetto architettonico della piazza unificando la parete del palazzo estense di fronte alla Cattedrale. I ferraresi potevano così passeggiare comodamente per tutto il perimetro della Piazza, al riparo dai capricci del tempo, ma soprattutto potevano ammirare un prospetto architettonico più armonico fluente nei tre slarghi costituiti da Piazza Trento Trieste, Piazza Cattedrale e Piazza Savonarola.
Condividi "Piazza Cattedrale" su facebook o altri social media!