Login / Registrazione
Mercoledì 28 Settembre 2016, San Venceslao
follow us! @travelitalia

Museo d'Arte Moderna e Contemporanea Filippo de Pisis

Ferrara / Italia
Vota Museo d'Arte Moderna e Contemporanea Filippo de Pisis!
attualmente: 06.80/10 su 5 voti
Il museo intitolato a Filippo de Pisis (1896-1956) è stato aperto nel 1998 a Palazzo Massari, in occasione della donazione alla città della collezione di Manlio e Franca Malabotta. La donazione è costituita da circa duecento opere di straordinaria qualità di De Pisis, che si sono aggiunte a quelle dell’artista già di proprietà del museo: si è così dato vita alla collezione pubblica più ampia e importante delle opere del grande maestro ferrarese.
La raccolta consente di ripercorrere l'intero arco creativo di De Pisis: dalla giovinezza ferrarese al periodo romano, dal soggiorno parigino al rientro in Italia e agli anni di Villa Fiorita: le celebri nature morte, le vedute di Parigi, i ritratti di giovinetti, dai primi dipinti d’ispirazione metafisica e crepuscolare, densi di riferimenti letterari, alle creazioni monocrome degli ultimi anni.
Oltre ai dipinti e alla grafica del grande maestro, il museo conserva una notevole raccolta di opere dei maggiori artisti nati o vissuti a Ferrara nel XX secolo: i pittori Aroldo Bonzagni, Achille Funi, Mimì Quilici Buzzacchi, Mario Pozzati e Roberto Melli - del quale è documentata anche la produzione plastica - e gli scultori Arrigo Minerbi, Giuseppe Virgili, Annibale Zucchini ed Enzo Nenci. Sono esposte anche opere di grandi autori non originari della città: in particolare, Mario Sironi, Carlo Carrà e Aldo Bandinelli.
Condividi "Museo d'Arte Moderna e Contemporanea Filippo de Pisis" su facebook o altri social media!