Login / Registrazione
Giovedì 23 Novembre 2017, San Clemente I
Velvet - CC by-sa
Pramzan - CC by-sa
follow us! @travelitalia

Monumenti di Ferrara

Monumenti di Ferrara: 25 Pagine dei risultati:   1   2   3   Successive


Chiesa di San Giorgio

monumenti
La chiesa di San Giorgio è il tempio ferrarese che ha le origini più antiche. Documentata dal VII secolo, la chiesa fu Cattedrale cittadina fino al 1135. Dopo il trasferimento del titolo di Cattedrale, il complesso di San Giorgio attraversò un periodo di decadenza, fino al 1417, ossia fino all’arrivo dei monaci Olivetani. L’attuale configurazione dell’edificio si deve alla trasformazione operata d...


Certosa di Ferrara

monumenti
Il complesso della Certosa fu edificato intorno al 1460 per volontà di Borso d'Este, per ospitare l’Ordine dei P:P: Certosini. Scarse sono le indicazioni circa la paternità dell'opera. La Certosa comprendeva la chiesa orientata verso ovest, affiancata sulla destra dal giardino abbaziale porticato, di accesso al monastero, e sulla sinistra dalla foresteria, con chiostro interno ed alcune fabbriche a...


Cattedrale di Ferrara

monumenti
Costruita nel XII secolo e dedicata ai Santi Giorgio e Maurelio, patroni della città, la Cattedrale subì modifiche in stile gotico tra la seconda metà del Duecento e gli inizi del Trecento. La particolare facciata, caratterizzata dalla struttura a tre cuspidi, simbolo della Trinità, fu iniziata in uno stile romanico visibile ancora soprattutto nella parte inferiore Nella facciata stessa spicca il ...

Palazzo di Lodovico il Moro

monumenti
Il palazzo di Lodovico il Moro - sede del Museo Archeologico Nazionale - fu fatto erigere da Antonio Costabili, ambasciatore degli Estensi presso la corte di Milano, ed è considerato uno degli edifici più originali del Rinascimento. Il progetto, che risale al 1495 e porta la firma di Biagio Rossetti, è rimasto incompiuto. Il cortile principale, detto cortile d’onore, è completato solo su due lati ...

Chiesa di San Paolo

monumenti
Secondo la tradizione, la chiesa di San Paolo risale al X secolo. E’ certo che essa fu ricostruita nelle forme attuali dopo il terremoto del 1570, su progetto dall’architetto Alberto Schiatti. A fianco della chiesa esiste ancora l’ex convento, con due eleganti chiostri. L’interno del tempio conserva affreschi e pregevoli dipinti di vari secoli, soprattutto dal XVI al XVII: per questo motivo, la c...

Castello Estense

monumenti
L’imponente Castello Estense - vera e propria fortezza del centro cittadino - fu fatto erigere nel 1385 da Nicolò II d’Este, a protezione degli attacchi esterni, ma soprattutto degli attacchi dei ferraresi, che aveva manifestato il suo malcontento, con una sommossa, nei confronti del governo estense. Per la progettazione, fu incaricato l’architetto di corte Bartolino da Novara. La nuova c...

Casa di Ludovico Ariosto

monumenti
La casa si trova proprio in Via Ariosto ed è qui che il poeta trascorse i suoi ultimi anni di vita, mentre terminava “l'Orlando Furioso” pubblicato in edizione definitiva nel 1532, anno precedente alla sua morte. Lo scrittore si trasferì a Ferrara nel 1484 e qui svolse i suoi studi, lavorò anche per il cardinale Ippolito d'Este, fratello del duca Alfonso I, fu poi allontanato per qualche anno per i...

Palazzina di Marfisa d'Este

monumenti
Gli assi viari dei nuovi quartieri dell’Addizione urbanistica, voluta da Niccolò III, portano ad alcune delle "delizie" della famiglia Este, ossia a quei palazzi sorti in zone isolate e verdi e destinati al divertimento ed al riposo della corte, lontano dalle cure del governo. Una delle delizie più interessanti della città di Ferrara è, senza dubbio, la Palazzina di Marfisa d’Este, magnifico e...

Palazzo Schifanoia

monumenti
Il Palazzo fu fatto costruire da Alberto d’Este intorno al 1385, in una zona tranquilla - piena di giardini e di orti - presso l’antico corso del Po. Successivamente, fu ampliato da Leonello d'Este. Il Palazzo Schifanoia è così chiamato perché gli Estensi lo consideravano un rifugio in cui riposare dalle quotidiane fatiche di governo, e divertirsi e “schivar la noia”. Insomma, Schifanoia - come la ...

Palazzo dei Diamanti

monumenti
Il Palazzo fu innalzato a partire dal 1493, per Sigismondo d'Este, fratello del duca, e rappresenta sicuramente il capolavoro dell'architetto e urbanista di corte, Biagio Rossetti. Agli inizi del Cinquecento i lavori si interruppero per essere ripresi sessant'anni dopo dal cardinale Luigi d'Este. Passato poi sotto proprietà della famiglia Villa, il palazzo subì alcuni ritocchi. La stupenda f...

Pagine dei risultati:   1   2   3   Successive