Login / Registrazione
Venerdì 30 Settembre 2016, San Girolamo
follow us! @travelitalia

Santuario della Madonna di Valverde

Enna / Italia
Vota Santuario della Madonna di Valverde!
attualmente: 06.00/10 su 4 voti
Il culto alla Madonna di Valverde è assai antico; risale, infatti, a San Pancrazio, che giunse a Enna nel III secolo per diffondere il cristianesimo. San Pancrazio convertì i contadini e i cittadini ennesi grazie ad un miracolo per intercessione della Madonna, con cui fu possibile evitare la carestia. Maria Santissima di Valverde fu Patrona del popolo ennese fino al 1412, quando a Enna giunse la statua dell’attuale Patrona, Maria Santissima delle Visitazione, cui è dedicato il Duomo.
L’attuale Santuario sorge su Via Vallone ed è di epoca recente; in effetti, gli edifici precedenti sono stati completamente distrutti: il primo da un incendio del 1854, il secondo dai bombardamenti del 1943. Al suo interno, essa conserva opere di notevole pregio, tra cui spiccano: due oli raffiguranti la Madonna di Valverde e la Madonna delle Grazie; due statue, una di San Giuseppe e l’altra della Madonna che regge il Bambino Gesù, stendardi di seta damascata e preziosi arredi sacri. L’affresco principale, è quello dell’altare; vi è rappresentata Enna con ai piedi San Pancrazio e dei contadini che invocano Maria. Il simulacro della Madonna di Valverde è custodito in una cappella e risale al VII secolo: il manto in oro zecchino è del 1854.
Condividi "Santuario della Madonna di Valverde" su facebook o altri social media!