Login / Registrazione
Sabato 16 Dicembre 2017, Sant'Adone di Vienne
follow us! @travelitalia

Monumenti di Enna

Monumenti di Enna: 19 Pagine dei risultati:   1   2   Successive


Rocca di Cerere

monumenti
Enna, il più alto capoluogo di provincia italiano, è caratterizzata da due emergenze rocciose che dominano la città. Su questi rilievi troviamo il Castello di Lombardia e la Rocca di Cerere separati da un’insenatura chiamata Contrada Santa Ninfa. Cicerone, nelle Verrine, descrive il grandioso Santuario di Demetra che sorgeva appunto sulla Rocca, termine di un lungo percorso sacro scandito da s...


Santuario di Papardura

monumenti
Luogo di devozione e di intense suggestioni, il Santuario di Papardura è incastonato a sud ovest nella rocca del Calvario, nell'Altipiano Ennese, in quel margine ombroso della montagna, rigoglioso, verde ed intriso di acque, che si disperdono ed in parte si convogliano più a valle, nell'antico lavatoio pubblico del XIII secolo. Il Santuario viene costruito intorno al 1660 circa; esso sarà a...


Castello di Lombardia

monumenti
Il possente Castello di Lombardia sorge al termine di Via Roma, nella parte più alta della città. Nato in antico come piccolo insediamento dei Siculi, subisce varie modifiche e rifacimenti nel corso dei secoli (uno dei più importanti fu effettuato durante la dominazione araba), che lo trasformarono in un'autentica fortezza. Il Castello deve il suo attuale aspetto specialmente agli interventi degli ...

Chiesa delle Anime Sante

monumenti
La Chiesa prospetta su Via Roma, all'altezza della Piazza Francesco Paolo Neglia, tra la Chiesa di San Tommaso e il Collegio di Maria. La storia della Chiesa delle Anime Sante coincide con le vicende dell'omonima Arciconfraternita, sorta nel 1615 per “divulgare la fede cristiana e tenere vivo il culto dei morti, operando nel rispetto delle tradizioni e del dettato dalla Sacra Scrittura”. Edificata ...

Chiesa di San Francesco d'Assisi

monumenti
La Chiesa di San Francesco d'Assisi è una delle più affascinanti di Enna. Con l'annesso convento dei frati minori conventuali, essa prospetta sulla centrale Piazza Vittorio Emanuele II. L’edificio ingloba il trecentesco Palazzo Chiaramonte, che Re Martino d'Aragona tolse a Giovanni degli Ubertis e assegnò ai frati francescani conventuali. Questi lo trasformarono in convento e vi si trasferirono n...

Chiesa di Santa Chiara

monumenti
La Chiesa di Santa Chiara si affaccia su Piazza Colajanni. Costruito tra il 1614 e il 1616 per volere del nobile Francesco Rotundo, l’edificio fu sede dei Gesuiti fino al 1767. In quell’anno i Gesuiti furono cacciati dalla Sicilia: nel 1779 la Chiesa e l’annesso Collegio furono affidati all’ordine delle Clarisse. Al Tempio, abbellito su iniziativa delle suore con inferriate a petto d’oca alle f...

Porta di Janniscuru

monumenti
E’ l'ultima porta monumentale rimasta, delle sette originariamente arroccate sulle pendici del Monte, erette a difesa della città: Porta di Lombardia (o di Cerere), Porta Sant’Agata (o di Kamut, o dei Saraceni, o dei Carusi), Porta di Portosalvo, Porta Pisciotto, Porta Palermo, Porta di Papardura e Porta Janniscuru. Esse svolgevano un importante ruolo difensivo, essendo le uniche brecce nei p...

Torre Ottagona

monumenti
La Torre Ottagona (detta Torre di Federico, o Castello Nuovo), sorge all’estremità occidentale della città, su una collina completamente isolata, le cui pendici sono ricoperte di vegetazione. La sua paternità è incerta: essa è attribuita alternativamente a Federico II di Svevia, a Federico III d’Aragona e a Federico IV d’Aragona. Varie esigenze giustificano l’erezione della Torre: la cittadella, n...

Duomo di Enna

monumenti
Dedicato a Maria Santissima della Visitazione, il Duomo sorge nel centro storico della città vicino al Castello di Lombardia e prospetta su Piazza Mazzini, della quale occupa il lato nord. E’ considerato tra le maggiori espressioni artistiche della provincia e, nel 2008, è stato dichiarato dall'Unesco “Monumento di pace”.L’edificio fu eretto nel 1307, probabilmente sui resti di un antico Tempio di ...

Palazzo Chiaramonte

monumenti
Nel Trecento ennese, le lotte intestine tra i baroni della fazione latina - con a capo la potente famiglia dei Chiaramonte - e della fazione catalana generano una situazione di crisi profonda e di immiserimento spirituale ed economico. Nel 1392, Martino, nipote del re d’Aragona, prende in mano la situazione politica dell’Isola e si autoproclama re di Sicilia. Enna, dapprima conferma la sua fedeltà ...

Pagine dei risultati:   1   2   Successive