Login / Registrazione
Domenica 11 Dicembre 2016, San Damaso I
follow us! @travelitalia

Chiesa di San Francesco d'Assisi

Enna / Italia
Vota Chiesa di San Francesco d'Assisi!
attualmente: 10.00/10 su 3 voti
La Chiesa di San Francesco d'Assisi è una delle più affascinanti di Enna. Con l'annesso convento dei frati minori conventuali, essa prospetta sulla centrale Piazza Vittorio Emanuele II. L’edificio ingloba il trecentesco Palazzo Chiaramonte, che Re Martino d'Aragona tolse a Giovanni degli Ubertis e assegnò ai frati francescani conventuali. Questi lo trasformarono in convento e vi si trasferirono nel 1394. La chiesa, edificata nel Trecento, ha subito via via notevoli interventi che ne hanno modificato l'originario aspetto.
La facciata mostra finestre in stile gotico, è ornata da arcate a tutto sesto e costoloni ed è impreziosita dal campanile del Trecento, ricavato da un’antica torre d'avvistamento, che faceva parte del sistema difensivo della città. La torre è aperta da una sorta di loggiato con uno stile tipico risalente al tardo gotico. Proprio dalla parte delle torre in passato era posto l'ingresso della chiesa.
L’interno è a navata unica, con tre altari per parete. Nel primo, a sinistra per chi entra, si ammira la tavola della Adorazione dei Magi del pittore fiammingo Simone de Wobreck. L’abside, stupenda, ha forma poligonale: nella parte superiore, è affrescata con scene della vita di Sant’Antonio di Padova opera seicentesca di Giovan Battista Bruno, mentre nella parte inferiore è adornata da un bel coro ligneo di stile neogotico che risale al Seicento. L'altare maggiore, pure del Seicento, è caratterizzato da applicazioni di intagli, che raffigurano episodi biblici. Dal centro dell'arco maggiore davanti all'abside pende una croce basilicale attribuita a Pietro Ruzzolone da Palermo (1484-1526), dipinta da ambo le parti. Nel transetto ai lati dell'altare spiccano due tele del primo Settecento, opera del pittore Francesco Ciotti da Resuttano: La Natività e L’Assunzione di Maria. Nei sotterranei della Chiesa si trova una caratteristica cripta, scavata nella roccia, che merita di essere visitata.
Condividi "Chiesa di San Francesco d'Assisi" su facebook o altri social media!