Login / Registrazione
Mercoledì 7 Dicembre 2016, Sant'Ambrogio
follow us! @travelitalia

Palazzo Ghibellino

Empoli / Italia
Vota Palazzo Ghibellino!
attualmente: 09.20/10 su 5 voti
Palazzo Ghibellino sorge in Piazza Farinata degli Uberti, di fronte alla Collegiata. Eretto probabilmente nell’XI secolo, è così chiamato perché nel 1260 vi si svolse il più importante congresso dell'epoca, citato anche da Dante nella Divina Commedia, quello dei ghibellini. Qui si riunirono i vincitori ghibellini, dopo la battaglia di Montaperti, per decidere sulla distruzione della guelfa Firenze, vinta e sgominata sul campo di battaglia. Fu deciso di radere al suolo Firenze e di deportare i suoi cittadini a Empoli e dintorni, ma il Capitano d'arme Farinata degli Uberti si oppose alla decisione, facendo prevalere altre tesi: Firenze fu risparmiata e, nel tempo, ebbe lo sviluppo che ha avuto. Se Farinata non si fosse opposto alla furia ghibellina, Firenze sarebbe scomparsa e forse oggi sarebbe Empoli la città capoluogo della Toscana.
In origine, il Palazzo Ghibellino appartenne ai Conti Guidi, antichi feudatari della città. Poi fu ristrutturato nel Seicento, quando fu acquistato dai Del Papa: questi ultimi ricostruirono il Palazzo e ne trasformarono l’intera struttura, lasciandovi poco dell’antica e aggiungendovi – tra l’altro – nuovi ampi loggiati.
Nel Palazzo hanno oggi sede varie associazioni culturali cittadine, tra cui l'Associazione Archeologica, l'Archivio Storico e il Museo Civico di Paleontologia.
Condividi "Palazzo Ghibellino" su facebook o altri social media!