Login / Registrazione
Domenica 25 Settembre 2016, Sant'Aurelia
follow us! @travelitalia

Chiesa di San Francesco (Ex)

Cuneo / Italia
Vota Chiesa di San Francesco (Ex)!
attualmente: 07.50/10 su 4 voti
Il complesso di San Francesco sorge in Via Santa Maria. Merita di essere ricordato per le antiche memorie legate alla sua esistenza e, per essere stato in passato il più importante centro religioso della città, che vi si radunava a concertare le difese e a rendere grazie per le vittorie riportate. L’edificio originario risale al Duecento: tradizione vuole che sia stato fondato da San Francesco. Nella prima metà del Quattrocento, su di esso viene eretta una nuova chiesa che manterrà il nome della precedente: la facciata è terminata nel 1523. La chiesa e l’annesso convento costituiscono una delle rare testimonianze architettoniche medievali di Cuneo.
La facciata, sovrastata da cinque piccoli pinnacoli e da una bella cornice in mattoni rossi, presenta un magnifico portale in marmo bianco, unica parte del tempio che, attraverso tante vicissitudini, è pervenuta intatta fino ai nostri giorni. Davvero notevole è anche il campanile.
L’interno è a tre navate, con absidi rettangolari. Nelle navate si aprono dodici cappelle a destra e dieci a sinistra. Particolare è la Cappella Vitali, la cui volta è interamente coperta da decorazioni a stucco, risalenti al Seicento e attribuite ai Rusca. Durante l'assedio 1744, la chiesa fu trasformata in ospedale ed il convento in stalla. La situazione si aggravò quando Napoleone sciolse molti ordini religiosi, confiscandone i beni. Nell’Ottocento la chiesa fu chiusa al culto ed il complesso diventò un deposito militare. Solo nel 1928 cominciarono i restaurare, a partire dalla facciata.
Nel 1970 la chiesa ed il convento vengono riportati agli antichi splendori. Nei locali conventuali è ora ospitato il Museo Civico.
Condividi "Chiesa di San Francesco (Ex)" su facebook o altri social media!