Login / Registrazione
Venerdì 9 Dicembre 2016, San Siro
follow us! @travelitalia

Palazzo del Comune

Cremona / Italia
Vota Palazzo del Comune!
attualmente: 06.67/10 su 9 voti
Il Palazzo del Comune domina una delle più suggestive piazze medievali d’Italia: Piazza del Comune. Come attesta una lapide in facciata, l’austero edificio fu eretto a partire dal 1206. E’ un edificio a pianta irregolare, nelle tipiche forme del broletto lombardo.
Nel 1245 la struttura fu notevolmente ampliata con l’aggiunta delle tre ali che delimitano il cortile e l’inglobamento della Torre Civica. Altri significativi interventi furono attuati a partire dalla seconda metà del Quattrocento fino alla ottocentesca sistemazione della facciata ad opera del Voghera. Sono riconoscibili tre fasce: i portici con archi a sesto acuto, le trifore trasformate in monofore nel 1496, e la fascia di coronamento merlata. Sotto il portico, sul lato dell’arengario, si conservano resti degli originari affreschi duecenteschi, mentre nelle volte e nelle lunette vanno ascritti alle ristrutturazioni rinascimentali.
Oggi il piano superiore ospita la collezione civica che ha reso celebre la città come capitale mondiale della liuteria: GLI ARCHI DI PALAZZO COMUNALE. Tra i vari capolavori della collezione, spiccano: il violino Carlo IX di Francia di Andrea Amati, del 1566; l’Hammerle di Nicolò Amati; il Cremonese, costruito da Antonio Stradivari nel 1715; lo Stauffer di Giuseppe Guarneri detto del Gesù; una viola Girolamo Amati del 1615.
Condividi "Palazzo del Comune" su facebook o altri social media!