Login / Registrazione
Mercoledì 28 Settembre 2016, San Venceslao
follow us! @travelitalia

Chiesa della Madonna del Carmine

Cosenza / Italia
Vota Chiesa della Madonna del Carmine!
attualmente: 05.60/10 su 5 voti
La Chiesa della Madonna del Carmine sorge in Piazza XX Settembre ed è stata edificata sui resti di un precedente Monastero dei Carmelitani. L’edificio, annesso al Monastero, fu costruito nella prima metà del Seicento, per munificenza di Lelio Donato. Nel 1756 i Carmelitani restaurarono il Convento e ricostruirono su nuova pianta la Chiesa, con volta a stucco, ponendo sull'altare maggiore l'immagine della Madonna, detta «la Bruna». Il Monastero fu soppresso nel 1783 e l'Ordine abbandonò Cosenza, rientrandovi nel 1796. Dopo la definitiva soppressione, avvenuta nel 1809, il Monastero fu adibito a sede della Guardia Provinciale. Nel 1814 la Chiesa fu concessa all'Ospedale Civile dell'Annunziata, in quel tempo sito in via Rivocati. Nel 1855 il Monastero fu ceduto dal Comune al Consiglio Generale degli Ospizi, perché fosse adibito a ospizio di trovatelli. Dopo il 1860 fu invece adattato a ufficio militare e in seguito a sede del Comando dei Carabinieri. Attualmente è sede della Caserma dell'Arma dei Carabinieri, intitolata a Paolo Grippo.
Senza pregi architettonici nella facciata, la Chiesa ha un interno a navata unica. Su una parete a fianco dell'altar maggiore, è un affresco che raffigura la Madonna allattante, datato 1553. Entrando a sinistra, si notano alcuni frammenti di colonne e di capitelli , provenienti dalla Chiesa primitiva. Degni di nota sono anche un crocifisso settecentesco e un'acquasantiera in pietra nera . A destra, vicino all'ingresso, c'è la nicchia in cui è custodita la statua della Madonna del Carmine e un affresco della Madonna con il Bambino , meglio conosciuta come Madonna Bruna. Recentemente, la chiesa è stata arricchita di una scultura di Emilio Greco e di una tela cinquecentesca proveniente dagli Stati Uniti.
Condividi "Chiesa della Madonna del Carmine" su facebook o altri social media!