Login / Registrazione
Sabato 1 Ottobre 2016, Santa Teresa di Lisieux di Gesù Bambino
follow us! @travelitalia

Palazzo Volpi

Como / Italia
Vota Palazzo Volpi!
attualmente: 06.00/10 su 1 voti
Sorge in Via Diaz, poco lontano da Palazzo Giovio, antica sede del Museo Civico, ora organizzato nel sistema dei musei Civici, che comprende la Pinacoteca, il Museo Archeologico, il Museo Storico e il Tempio Voltiano. Palazzo Volpi fu eretto nella prima metà del Seicento, per volere del vescovo Volpiano Volpi, comasco, e su disegno dell’architetto romano, ma senese di nascita, Sergio Venturi. L’edificio si presenta come sintesi di due culture: quella della tradizione comasca e quella della scuola romana. Alla prima si associa il portale a bugne, mentre alla seconda si rifanno l’inconsueta scala dimensionale e il loggiato sul cortile con i pilastri risolti in fascia che rimandano all’ambiente architettonico post-michelangiolesco.
La facciata, spoglia e severa, denota l’interruzione della costruzione, per la morte del committente. Nell’Ottocento l’edificio fu sede del Palazzo di Giustizia; negli anni settanta del Novecento fu acquisito dal Comune di Como e destinato a sede museale. Attualmente Palazzo Volpi ospita la Pinacoteca Comunale.
Condividi "Palazzo Volpi" su facebook o altri social media!