Login / Registrazione
Sabato 10 Dicembre 2016, Madonna di Loreto
follow us! @travelitalia

Palazzo Vescovile

Como / Italia
Vota Palazzo Vescovile!
attualmente: 07.00/10 su 2 voti
Il Palazzo Vescovile di Como sorge in Piazza Grimoldi. Fu fatto erigere dal Vescovo Alberico nei primi decenni dell’XI secolo e, in origine, comprendeva un battistero preromanico, perduto da tempo. Nei primi anni del Settecento il palazzo fu ristrutturato, su progetto di C. Francesco Silva, e destinato a residenza estiva dei vescovi di Como. Nel 1931 l’edificio fu radicalmente restaurato dall’architetto Federico Frigerio.
Nel corso di questi ultimi lavori, tornarono alla luce alcuni resti dell'originaria costruzione. Del palazzo antico rimane comunque poco: la loggia a finestre bifore, tendenti al gotico, sul lato destro del cortile; le finestrelle originali dell’atrio alla sommità dello scalone, e l’abside di un’antica chiesetta, nota come Oratorio di San Michele. L’interno, e specialmente lo sfarzoso salone dei ricevimenti, è abbellito da notevoli affreschi del Quattrocento, dai ritratti dei Vescovi di Como e da arazzi del Seicento. Di grande impatto è anche il decoratissimo soffitto rococò della cappella.
Condividi "Palazzo Vescovile" su facebook o altri social media!