Login / Registrazione
Giovedì 29 Settembre 2016, SS. Michele, Gabriele e Raffaele
follow us! @travelitalia

Chiesa e Convento dei Servi di Maria

Cesena / Italia
Vota Chiesa e Convento dei Servi di Maria!
attualmente: 06.00/10 su 1 voti
Situata in centro, nei pressi di Piazza del Popolo, la Chiesa dei Servi è nota anche con il nome di Santuario dell'Addolorata. Il convento esisteva sicuramente già nel 1300, mentre la data e le circostanze della fondazione della chiesa primitiva restano incerte. Rovinata da un terremoto nel 1483, la Chiesa fu poi riedificata. L’edificio attuale risale alla ricostruzione degli anni 1756-1765, attuata su progetto dell'architetto milanese Pietro Carlo Borboni. La chiesa fu consacrata nel 1782 da Pio VI Braschi, di ritorno da Vienna.
A seguito della ricostruzione settecentesca, poco restò delle strutture precedenti: parte della sacrestia, che conserva al centro del soffitto un affresco del 1525, recante - entro un rosone - una probabile dedica a Maria Santissima; un affresco quattrocentesco incollato su tela, sul tema della Crocefissione, d’ignoto autore, posto sulla parete sinistra dell’abside; e in controfacciata due piccoli affreschi sempre quattrocenteschi, raffiguranti ciascuno una Madonna con Bambino, d’ignoti autori. Profondi furono anche gli interventi sulla struttura del convento, che vide accorpati in un unico vasto cortile i due preesistenti chiostri.
La facciata con portale e finestre sono del Borboni, come pure il campanile. L’interno è caratterizzato da sei cappelle, tutte decorate con pregevoli stucchi, che si aprono sulla navata. Sul lato sinistro, in basso, è conservato il monumento funebre di Margherita Tiberti, opera scultorea d’ignoto autore, datata 1539. La Chiesa conserva numerosi stemmi araldici delle famiglie patrizie cesenati che contrassegnano le ancone laterali. Tra i dipinti conservati, spicca l'imponente pala di Carlo Saraceni, San Carlo Borromeo comunica un appestato, d’ispirazione caravaggesca, donata nel 1677 dal cardinale Francesco Albizzi.
Condividi "Chiesa e Convento dei Servi di Maria" su facebook o altri social media!