Login / Registrazione
Sabato 1 Ottobre 2016, Santa Teresa di Lisieux di Gesù Bambino
follow us! @travelitalia

Badia di Sant’Agata

Catania / Italia
Vota Badia di Sant’Agata!
attualmente: 06.67/10 su 3 voti
Il complesso della badia di Sant’Agata, formato dalla chiesa e dall’ex monastero, sorge in Via Vittorio Emanuele, a fianco della Cattedrale. La chiesa è uno dei più importanti e significativi monumenti barocchi di Catania. La Chiesa della Badia di Sant'Agata si trova, insieme all'ex monastero, nelle vicinanze della Cattedrale e rappresenta uno dei principali monumenti barocchi di Catania.
L’edificio attuale poggia sulle rovine dell’antica chiesa e convento dedicati a Sant’Agata, nel 1620, da Erasmo Cicala, crollati per il terremoto del 1693. Disegnata da Giambattista Vaccarini, ed eretta fra il 1735 e il 1767, la nuova chiesa si presenta con pianta a croce greca, inserita in ovale. La facciata, caratterizzata da un alternarsi di superfici concave e convesse, presenta un bel portale, ricco di decorazioni tipiche dell'arte catanese: ecco allora palme, gigli e corone, che sono anche i simboli di Sant'Agata, patrona della città. Inoltre, l'esterno è impreziosito da una cupola imponente e da varie statue di Santi.
L'interno, quasi per contrasto, è semplice e lineare, con stucchi bianchi alle pareti, statue, preziosi altari in marmo giallo e ricami di marmo sul pavimento. Tra le opere d’arte conservate nella chiesa, spiccano le statue poste sugli altari: a destra Sant’Euplio e San Giuseppe; sull’altare maggiore Sant’Agata; a sinistra l’Immacolata e San Benedetto. Notevoli dipinti di carattere sacro si possono ammirare nella sagrestia.
Condividi "Badia di Sant’Agata" su facebook o altri social media!