Login / Registrazione
Sabato 10 Dicembre 2016, Madonna di Loreto
follow us! @travelitalia

Fondaco della Farina

Campobasso / Italia
Vota Fondaco della Farina!
attualmente: 08.00/10 su 2 voti
La piazza chiamata Fondaco della Farina, ubicata ai piedi del monte, è uno slargo che si apre a poca distanza dalla Chiesa di San Leonardo, all’interno delle mura del borgo antico. La piazza è famosa perché è stata, per secoli, la sede di un grande mercato del grano, nonché della dogana. Qui confluivano la farina e i cereali prodotti dai mulini intorno alla città, che venivano pesati e sottoposti al dazio. A pochi metri dall'ingresso del Fondaco, lungo via Cannavina, è ancora possibile vedere la "Mezzacanna" misura ufficiale dell'epoca utilizzata dai doganieri. Il Fondaco della Farina costituiva dunque il centro economico per eccellenza della città vecchia. Dal 1688, divenne anche un importante centro culturale, quando una grande stalla gentilizia ubicata in fondo alla piazza fu trasformata nel Teatro del Genio, un teatro piccolo ma decoroso, dove la sera del 23 settembre 1807 il Re Giuseppe Napoleone, venuto in visita a Campobasso e ospitato a Palazzo Salottolo, assistette a una rappresentazione in suo onore. Il teatro fu venduto poco dopo il 1880 e trasformato in abitazione privata.
Da qualche anno, il Fondaco è diventato sede dell’iniziativa “I misteri del fondaco”, promossa dal Comitato Ristoratori del Centro Storico di Campobasso: si tratta di una proposta enogastronomica che, alla metà di giugno di ogni anno, viene elaborata e presentata dagli chef dei ristoranti coinvolti nell’iniziativa, soprattutto per dare un valore culturale alla gastronomia locale.
Condividi "Fondaco della Farina" su facebook o altri social media!