Login / Registrazione
Martedì 27 Settembre 2016, San Vincenzo de' Paoli
follow us! @travelitalia

Palazzo Provinciale

Caltanissetta / Italia
Vota Palazzo Provinciale!
attualmente: 10.00/10 su 3 voti
Il Palazzo Provinciale - che sorge lungo il Viale Regina Margherita - fu eretto nella seconda metà dell’Ottocento. Per la sua costruzione fu spianata quasi interamente la collina del Tondo che aveva il suo culmine alle spalle della Chiesa di San Giuseppe. Completato l'assetto architettonico dell'immobile, destinato tra l'altro a ospitare la Prefettura e l'alloggio del Prefetto, fu realizzata, su progetto dell'Ingegnere Luigi Greco, l'elegante sala del Consiglio con l'austero arredo in legno intagliato. Il pittore Salvatore Frangiamone di Mussomeli, realizzò all’inizio del Novecento il dipinto raffigurante Cicerone a Castrogiovanni, olio su tela di grandi dimensioni, collocato nel soffitto della Sala Consiliare; la tela è corredata da una cornice rilevata dipinta a tempera attribuita al pittore Enrico Cavallaro.
Il fabbricato, costituito da un imponente blocco edilizio con cortile colonnato centrale, ha il piano basamentale in pietra da taglio locale. L'asse centrale, lievemente aggettante, è evidenziato dalla sovrapposizione del balcone monumentale al portale d'ingresso, quest'ultimo inquadrato da colonne monolitiche in granito grigio d'Elba. Il secondo livello presenta finestre decorate con timpani triangolari in pietra di Comiso, tranne le due fiancheggianti l'unico balcone centrale, che hanno timpano curvo e paraste concluse da capitello corinzio. La cornice di coronamento dentellata, in corrispondenza della partitura centrale, è sormontata dallo stemma della città. Imponente l'ampio cortile, fiancheggiato da quaranta colonne monolitiche sulle quali poggiano le arcate concluse da volte a crociera che reggono il livello soprastante.
Condividi "Palazzo Provinciale" su facebook o altri social media!