Login / Registrazione
Giovedì 8 Dicembre 2016, Immacolata concezione
follow us! @travelitalia

Palazzo Moncada

Caltanissetta / Italia
Vota Palazzo Moncada!
attualmente: 09.20/10 su 5 voti
Edificato nel 1635 da don Luigi Guglielmo Moncada, principe di Paternò e conte di Caltanissetta, il Palazzo sorge lungo Via Matteotti. L’edificio ha un aspetto maestoso, con belle mensole figurate nei balconi del piano nobile. Denominato anche Palazzo Bauffremont, dal nome degli ultimi proprietari, Palazzo Moncada costituisce uno dei monumenti più rappresentativi della città. Fu edificato per testimoniare la Potenza e il prestigio della famiglia Moncada, che governò Caltanissetta per più di quattro secoli. I lavori di costruzione furono diretti da un cappuccino, Fra’ Pietro da Genova, mentre il progettista non è noto.
L’imponente palazzo, vera reggia nel cuore della Sicilia, non fu mai completato, perché il Principe Guglielmo fu chiamato in Spagna a ricoprire la carica di Viceré di Valenza. Tuttavia l’edificio rimase proprietà dei Moncada anche nei secoli successivi. Nel 1915 fu acquisito dalla principessa Maria Giovanna di Bauffremont, la quale consentì la costruzione, nel cortile interno, di un grande Salone in stile "liberty" con sovrastante galleria. Tale spazio fu adibito alla rappresentazione di spettacoli teatrali e, in seguito, cinematografici. Nel 1938 il Palazzo fu ceduto alla famiglia Trigona della Floresta. Quest'ultima trasferì poi la proprietà dell'intero piano terra dell'edificio e di alcuni locali, al signor Mandalà Michele al quale successe, nel 1985, il figlio Francesco Paolo.
Alla fine degli anni ottanta, la struttura fu denominata "Cineteatro Bauffremont", attualmente si chiama “Multisala Moncada”.
Dal 2010 sono inoltre aperte nuove sale dell'edificio, adibite a galleria d'arte, per ospitare mostre di vario genere ed eventi estemporanei. Qui sono presenti due mostre permanenti: una sugli agli antichi signori di Caltanissetta, i Moncada appunto, e l'altra dedicata al grande scultore nisseno Michele Tripisciano.
Condividi "Palazzo Moncada" su facebook o altri social media!