Login / Registrazione
Lunedì 26 Settembre 2016, SS. Cosma e Damiano
follow us! @travelitalia

Palazzo Giordano

Caltanissetta / Italia
Vota Palazzo Giordano!
attualmente: 06.50/10 su 4 voti
L’ottocentesco Palazzo sorge in Corso Vittorio Emanuele II, come residenza della famiglia Giordano, una delle più importanti della città. Nel 1838, in occasione della visita di Re Ferdinando II di Borbone, gli ambienti interni dell’edificio e delle costruzioni limitrofe vengono ristrutturati e arredati per ospitare i regali e offrir loro una bella veduta sulla città. A cavallo fra Otto e Novecento, il Palazzo diventa sede della Banca d'Italia; poi, per un certo periodo, della Banca Commerciale Italiana. Durante la seconda guerra mondiale, l'edificio subisce vari danni nella parte occidentale, che fu demolita negli anni ‘60, per far posto all'attuale palazzo I.N.A.
I prospetti sono caratteristici della corrente neoclassica dell'eclettismo ottocentesco, che fa capo all'architetto Giuseppe di Bartolo. L'edificio si presenta a tre elevazioni, con un plano ammezzato incluso nel secondo livello. La facciata è scandita verticalmente dal lieve aggetto di paraste binate, di ordine ionico e composito, rispettivamente nel secondo e terzo livello. Di particolare rilievo sono i triglifi del fregio del primo livello, che si curvano in corrispondenza del balconi, costituendone i mensoloni. Nell'androne è presente una serliana, che inquadra lo scalone centrale, il cui arco, nel Iato interno, è fiancheggiato da due volute di raccordo. Le rampe dello scalone presentano una balaustrata con colonne in marmo e sono definite orizzontalmente da crociere rampanti e cupole su vela, rispettivamente in corrispondenza delle rampe e dei pianerottoli.
L'Ingresso al piano nobile è caratterizzato da un loggiato costituito da un doppio colonnato con volte a crociera e cupole su vela; mentre quello al terzo livello presenta tre arcate ad arco ribassato, con balaustrata in marmo in quelle laterali. Lo scalone è definito orizzontalmente da una volta a schifo con un ampio lucernario, che inonda di luce lo spazio.
Condividi "Palazzo Giordano" su facebook o altri social media!