Login / Registrazione
Domenica 25 Settembre 2016, Sant'Aurelia
follow us! @travelitalia

Palazzo Regio (o Viceregio o Reale)

Cagliari / Italia
Vota Palazzo Regio (o Viceregio o Reale)!
attualmente: 07.50/10 su 4 voti
Detto anche Palazzo Regio, o Palazzo Reale, il Palazzo Viceregio fu edificato nel 1337 dagli Aragonesi per farne la sede del potere vicereale. E in effetti, nei secoli successivi, il Palazzo fu il centro del potere politico e amministrativo dei viceré che si susseguirono nel governo della città e dell'isola. Agli Aragonesi-catalani successero gli Spagnoli, poi gli Austriaci e i Savoia. Fu proprio durante la presenza sabauda che, intorno al 1729-1730, il palazzo subì le più importanti modifiche, affidate agli ingegneri militari piemontesi.
L'aspetto attuale dell'edificio rispecchia il disegno approvato da Carlo Emanuele III di Savoia nel 1769. Dal 1799 al 1815, il palazzo ospitò i Savoia, re di Sardegna, che Napoleone aveva messo in fuga da Torino. Successivamente il palazzo fu acquistato dall'Amministrazione provinciale di Cagliari e accuratamente restaurato. All'interno gli elementi più significativi sono costituiti dalla volta dell'atrio, dallo scalone e dalle sale di rappresentanza. Tra queste ultime la più importante è il Salone Consiliare decorato, fra il 1894 e il 1895, dal pittore perugino Domenico Bruschi , con soggetti legati a momenti alla vita dei Sardi, dall'età romana a quella moderna, fino alla celebrazione allegorica dell'Isola che custodisce lo scudo dei Savoia. In un momento successivo (forse tra 1896 e il 1898) il Bruschi decorò la Sala Gialla con scene mitologiche e di danza.
Attualmente il Palazzo ospita la Prefettura: nelle sue sale si riunisce il Consiglio provinciale.
Condividi "Palazzo Regio (o Viceregio o Reale)" su facebook o altri social media!