Login / Registrazione
Lunedì 26 Settembre 2016, SS. Cosma e Damiano
follow us! @travelitalia

Palazzo di Città (ex)

Cagliari / Italia
Vota Palazzo di Città (ex)!
attualmente: 06.00/10 su 1 voti
Situato in Piazza Palazzo, presso la Cattedrale, l’ex Palazzo di Città risale probabilmente all'epoca pisana. Nel periodo aragonese vi si riuniva lo Stamento reale. Del periodo spagnolo rimane la testimonianza della visita, nel 1535, di Carlo V di Spagna, immortalata dall'iscrizione marmorea collocata sopra il portone d'ingresso. Dopo varie vicissitudini, il Palazzo divenne sede del Comune, e tale restò fino al 1906.
Il suo aspetto attuale risale al 1787, anno in cui l’edificio fu completamente ristrutturato ad opera di architetti piemontesi. Le sale interne sono ricche di storia ed erano abbellite con opere di notevole pregio, che ora si trovano nel nuovo Palazzo Civico di Via Roma, costruito a cavallo fra l’Otto e il Novecento. Nel Palazzo di Città era custodita la statua della Assunta Dormiente, donata alla città dalla regina Maria Cristina, consorte di Carlo Felice. Questo simulacro viene portato in processione ogni anno alla vigilia di Ferragosto.
Dopo il trasferimento della municipalità, l'edificio ha ospitato il Liceo musicale (1922-1931) e, in seguito, il Conservatorio di musica Pier Luigi da Palestrina (1939-1970).
Recentemente restaurato, l'ex Palazzo di Città è ora sede permanente di tre importanti nuclei del patrimonio civico: il Fondo Etnografico Manconi Passino, il Fondo Ceramico e il Fondo d'Arte Sacra.
Condividi "Palazzo di Città (ex)" su facebook o altri social media!