Login / Registrazione
Mercoledì 28 Settembre 2016, San Venceslao
follow us! @travelitalia

Bastione Saint-Remy

Cagliari / Italia
Vota Bastione Saint-Remy!
attualmente: 09.14/10 su 7 voti
Il Bastione Saint-Remy, che prese il nome dal primo viceré piemontese di Cagliari, prospetta su Piazza Costituzione. Classico esempio di architettura umbertina e realizzato in calcare e granito bianco, il Bastione fu costruito fra il 1899 e il 1902, su disegno di Giuseppe Costa e di Fulgenzio Setti. L’opera collega tra di loro i tre bastioni meridionali della Zecca, di Santa Caterina e dello Sperone.
Ornata di vari alberi, l’opera si caratterizza per l’ampia scalinata a doppia rampa, che parte dalla Piazza, e si alza per interrompersi nel pianerottolo della Passeggiata Coperta, e quindi includersi, sotto il suggestivo arco di trionfo, nella Terrazza Umberto I. La terrazza è una grande piazza che offre una sosta rilassante e uno splendido panorama sulla città e sul golfo: in particolare, si scorgono i quartieri storici di Marina e Villanova, gli insediamenti moderni, la pianura del Campidano, la Spiaggia del Poetto e la Sella del Diavolo, lo specchio dello stagno di Molentargius, i monti del Serpeddì e dei Sette Fratelli. Da questa grande terrazza, si accede, attraverso una breve gradinata, al piccolo Bastione di Santa Caterina, eretto dove sorgeva l’antico convento delle domenicane, ora distrutto. La Passeggiata Coperta, inaugurata nel 1902, fu usata come sala per banchetti, infermeria, rifugio per sfollati, sede della Prima Fiera Campionaria della Sardegna.
Danneggiato dai bombardamenti del 1943, il Bastione fu completamente ricostruito nel dopoguerra. Dopo lunghi anni di abbandono, la Passeggiata è stata restaurata e rivalutata come spazio culturale riservato in particolare a mostre artistiche.
Condividi "Bastione Saint-Remy" su facebook o altri social media!