Login / Registrazione
Mercoledì 28 Settembre 2016, San Venceslao
follow us! @travelitalia

Vasche Limarie

Brindisi / Italia
Vota Vasche Limarie!
attualmente: 06.00/10 su 1 voti
Sul lato di Porta Mesagne, in Via Cristoforo Colombo, sono ancora visibili i resti di alcune “vasche limarie”, o piscine limarie, di origine romana, probabilmente costruite già in epoca tardo-repubblicana. Erano queste le vasche che formavano il grande serbatoio in cui veniva fatta decantare l’acqua dell’acquedotto, prima di entrare nella rete delle fontane cittadine ed essere utilizzata dalla popolazione. L’acqua vi restava il tempo necessario per far precipitare sul fondo il fango (il "limo") e quindi depurarsi.
La magnifica volta del serbatoio fu demolita, e le vasche furono interrate, nel 1530, quando fu decisa la costruzione delle nuove mura cittadine. Vi provvide il generale Ferdinando di Alarçon, per conto dell’imperatore Carlo V d'Asburgo. Rimaste sepolte per secoli, le vasche furono scoperte nel 1886, in occasione di lavori di sterro per l'apertura di una strada (l’odierna Via Cristoforo Colombo).
Condividi "Vasche Limarie" su facebook o altri social media!