Login / Registrazione
Giovedì 8 Dicembre 2016, Immacolata concezione
follow us! @travelitalia

Musei di Brindisi

Brindisi / Italia
Vota Musei di Brindisi!
attualmente: 06.00/10 su 1 voti
AGRILANDIA MUSEUM – MUSEO ETNICO DELLA CIVILTÀ SALENTINA
Via Ciciriello, 8
E’ stato fondato dallo scultore Marcello Agrifani, di cui conserva molte opere. Il Museo espone statue di legno e pietra riguardanti la vita dei campi, e una serie di attrezzi di lavoro della cultura contadina che illustrano i cicli di lavorazione dei prodotti tipici del Salento: il latte, il vino, l’olio e il grano.

MUSEO ARCHEOLOGICO PROVINCIALE “FRANCESCO RIBEZZO”
Piazza Duomo, 3
Inaugurato nel 1958, il Museo si sviluppa su tre piani e si articola in sei sezioni:
  1. epigrafica, con iscrizioni latine di epoca classica (dal I secolo a.C. al IV secolo d.C.);
  2. statuaria, con statue maschili femminili pure d’epoca classica;
  3. antiquarium, con vasi soprattutto di origine greca;
  4. preistorica, che presenta bei reperti degli scavi effettuati nella provincia di Brindisi;
  5. numismatica, con varie monete romane, medievali e moderne;
  6. subacquea, con le due statue “I Bronzi di Punta del Serrone” rinvenute in mare, al largo di Brindisi.
Notevole è anche il calco di una scena della colonna Traiana di Roma, dove è raffigurata la partenza dell'imperatore Traiano dal porto di Brundisium per la spedizione contro i Daci.

MUSEO DIOCESANO “GIOVANNI TARANTINI”
c/o Palazzo del Seminario
Piazza Duomo
Costituito di recente, il Museo conserva ed espone dipinti, statue, suppellettili e paramenti sacri provenienti dalle chiese della diocesi. Di particolare rilievo sono l'Arca d'argento sbalzato che conservava i resti di San Teodoro d’Amasea e un’idria del VII secolo. Tradizione vuole che questa risalga all'episodio delle Nozze di Cana. Una sezione distaccata del Museo si trova presso la Chiesa di San Benedetto. Vi si trovano numerosi reliquiari, uno stupendo Presepe napoletano, la statua della Madonna della Neve, e varie carteglorie d’argento.
Condividi "Musei di Brindisi" su facebook o altri social media!