Login / Registrazione
Sabato 1 Novembre 2014, Tutti i santi
follow us! @travelitalia

Monumento al Marinaio d'Italia

Brindisi / Italia
Vota Monumento al Marinaio d'Italia!
attualmente: 06.00/10 su 1 voti
Sorge in Viale Duca degli Abruzzi, oltre il Canale Pigonati. Voluto per commemorare i caduti in mare in tempo di guerra, il monumento fu inaugurato il 4 novembre del 1933 alla presenza del re Vittorio Emanuele III.
Realizzato a forma di timone, il monumento è alto 53 metri e resta accessibile al suo interno per poterne raggiungere la sommità da cui godere di una suggestiva visione del porto e della città. All'interno, alcune sale storiche espongono oggetti e reperti storici, tra cui un'urna che contiene sabbia di El Alamein. Vi è custodita anche la campana di poppa della corazzata “Benedetto Brin”, affondata nel 1915 nel porto di Brindisi. Nella cripta-sacrario posta alla base, alcune lastre di marmo nero riportano i 6850 nomi dei marinai della Marina da Guerra e della Marina Mercantile morti a partire dal 1860. Sul piazzale superiore del monumento sono collocate due ancore e due cannoni appartenenti alle navi austro-ungariche "Tegetthoff" e "Viribus Unitis", simboli di vittorie italiane sul mare, avvenute nel 1918.
Sulla sommità del monumento, è stata collocata nel 1954 una statua di marmo della Madonna.
Condividi "Monumento al Marinaio d'Italia" su facebook o altri social media!

Commenti