Login / Registrazione
Sabato 10 Dicembre 2016, Madonna di Loreto
follow us! @travelitalia

Chiesa di Santa Teresa

Brindisi / Italia
Vota Chiesa di Santa Teresa!
attualmente: 06.00/10 su 1 voti
La Chiesa, che prospetta sulla piazza omonima, è in stile barocco. L’edificio e l’annesso convento furono eretti nel 1671, per volontà e munificenza del canonico brindisino Francesco Monetta, che volle dedicarli all’ordine dei Carmelitani Scalzi.
La bella facciata della Chiesa è divisa in tre ordini, su cui spiccano pochi inserti in pietra (nicchie, pinnacoli e volute). L’interno è a croce latina. Sull’altar maggiore campeggiano due tele di Diego Bianchi (San Giuseppe ed Estasi di Santa Teresa); nei pressi è il Presepe, quadro del Seicento molto interessante che mostra i costumi salentini dell'epoca. Pregevoli sono anche le secentesche tele con Sant'Andrea e la Madonna del Carmelo; la statua in pietra di San Francesco di Paola; l’epigrafe marmorea del benefattore don Aloysio Ferreira; la cappella dei Santi Medici, con cinque statue in cartapesta e vari “ex voto”.
Il convento, dedicato ai Santi Gioacchino e Andrea, si contraddistingue per l'ampio chiostro ed è attualmente sede dell'Archivio di Stato. I Carmelitani scalzi furono costretti ad abbandonarlo una prima volta per la soppressione del 1807 e in via definitiva nel 1863. Fra il 1820 e il 1821 qui si riunivano i carbonari della setta brindisina della Concordia. Dopo l’unificazione d’Italia, il convento fu utilizzato come caserma, intitolata a Gabriele Manthoné.
Condividi "Chiesa di Santa Teresa" su facebook o altri social media!