Login / Registrazione
Martedì 6 Dicembre 2016, San Nicola
follow us! @travelitalia

Torre della Specola

Bologna / Italia
Vota Torre della Specola!
attualmente: 05.50/10 su 4 voti
Una torre fra cento altre, a Bologna, ma diversa da tutte: non la torre medievale come simbolo ostentato di potere o rifugio imprendibile durante gli assedi, ma un'officina della scienza. Qui, per quasi 200 anni, gli astronomi hanno osservato le stelle e i fenomeni celesti, effettuato calcoli e sviluppato teorie scientifiche, con l'aiuto della strumentazione e della loro biblioteca. Essi poi - a loro volta - scrissero opuscoli e libri che andarono ad arricchire la biblioteca stessa ed a testimoniare l'evoluzione degli studi astronomici bolognesi.
La torre fu eretta tra il 1712 e il 1725-1726 sul cinquecentesco Palazzo Poggi, che oggi ospita la sede dell’Università e il Museo di Storia delle Scienze, e si compone di tre sale principali: la sala meridiana, la sala della torretta e la sala dei globi. Quest’ultima custodisce una raccolta di globi terrestri e sfere armillari, strumenti di lavoro e di insegnamento per gli astronomi del tempo. Il Museo dipende dal dipartimento di Astronomia dell’Università di Bologna: il nucleo fondamentale degli strumenti esposti è costituito dalla collezione del conte e generale Luigi Ferdinando Marsili (1658-1730), figura di primo piano nella storia scientifica e culturale della città.
Condividi "Torre della Specola" su facebook o altri social media!