Login / Registrazione
Lunedì 5 Dicembre 2016, San Saba
follow us! @travelitalia

Casa del Carducci

Bologna / Italia
Vota Casa del Carducci!
attualmente: 07.71/10 su 7 voti
Si trova lungo uno dei pochi tratti di mura rimasti, presso porta Maggiore, e domina la piazza intitolata al poeta stesso. Qui sorgeva l’antica chiesetta di Santa Maria della Pietà o del Piombo, che fu soppressa alla fine del Settecento e trasformata in dimora privata. Il Carducci - che insegnava eloquenza italiana all’Università di Bologna - vi abitò dal 1890 alla morte, avvenuta nel 1907. La casa ospita gli arredi originali, una biblioteca di circa 40.000 volumi (numerosissime le edizioni antiche e i testi rari), manoscritti autografi e carteggi, raccolti dal poeta nel corso della sua intensa attività. Un anno prima della morte del poeta, la regina Margherita acquistò la casa e la copiosa biblioteca, facendone poi donazione al Comune di Bologna. Nell’attiguo giardino memoriale, si trova il bel monumento al poeta, in marmo di Carrara, opera di Luigi Bistolfi (1928).
Tra il 1915 ed il 1921 Albano Sorbelli - direttore della Biblioteca dell’Archiginnasio - ha curato ed allestito il museo Casa Carducci, che è stato inaugurato nel 1921. Il Sorbelli è riuscito a ricostruire fedelmente gli ambienti in cui lo scrittore è vissuto, e a riorganizzare la cospicua biblioteca-archivio del letterato: recentemente, quest’ultima è stata arricchita con l’acquisizione di altre biblioteche di letterati italiani.
Condividi "Casa del Carducci" su facebook o altri social media!