Login / Registrazione
Sabato 10 Dicembre 2016, Madonna di Loreto
follow us! @travelitalia

Chiesa di San Michele al Pozzo Bianco

Bergamo / Italia
Vota Chiesa di San Michele al Pozzo Bianco!
attualmente: 08.13/10 su 15 voti
La chiesa originaria risale al secolo VIII, in piena epoca longobarda, ma di essa rimangono poche tracce. L’edificio fu ricostruito nel XII e XIII secolo, e profondamente rinnovato nel Quattrocento. La facciata e il campanile furono ricostruiti nel 1915, ma l’edificio ha mantenuto l’impianto quattrocentesco.
L’unica navata dell’interno è divisa in campate da archi a sesto acuto: la sovrasta un tetto a capanna con travature scoperte. Le pareti e gli arconi sono ornati da affreschi votivi del Quattrocento. Nel 1525, lavora nella chiesa anche Lorenzo Lotto, che qui - nella cappella di sinistra - lascia un bel ciclo di affreschi sulla Vita di Maria. Notevole è anche l’immagine di un Padre Eterno, dipinta sulla volta. Nel Cinquecento vengono rinnovate le tre cappelle di fondo: in particolare, l’architetto Ziliolo ristruttura la cappella del Corpus Domini, che viene poi affrescata da G.B. Guerinoni (1577).
Altre opere importanti sono: la pala d’altare, una Madonna col Bambino e i santi Pietro e Paolo, è opera di Gian Paolo Lolmo; una Madonna del Rosario e santi dipinta da Enea Salmeggia, le decorazioni della controfacciata, che comprendono Cristo e l’adultera e l’Ultima cena di Antonio Cifrondi.
La cripta - divisa in vani e impreziosita da affreschi del Duecento e successivi - contiene una Madonna in trono e santi attribuita al pittore Antonio Boselli.
Condividi "Chiesa di San Michele al Pozzo Bianco" su facebook o altri social media!