Login / Registrazione
Sabato 10 Dicembre 2016, Madonna di Loreto
follow us! @travelitalia

Accademia Carrara

Bergamo / Italia
Vota Accademia Carrara!
attualmente: 06.67/10 su 3 voti
Fondata nel 1796 dal conte Giacomo Carrara - come Scuola di Pittura e Collezione d’Arte - l’Accademia rappresenta la più importante istituzione culturale bergamasca. Ha sede in un bel palazzo in stile neoclassico che ospita la Pinacoteca e si articola in tre unità, distinte ma coordinate:

  • il Museo, o Pinacoteca d’Arte Antica. La Pinacoteca è composta di più sale e raccoglie dipinti delle più importanti scuole pittoriche italiane. Si possono ammirare, tra le altre, opere del Beato Angelico, del Botticelli, del Pisanello, di Raffaello, del Mantegna, del Bellini, di Tiziano, del Tintoretto, di Dürer, Rubens, Van Dyck, Velasquez, del Canaletto, del Tiepolo e di Lorenzo Lotto.
  • la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea. La GAMEC si è aggiunta al complesso dell’Accademia nel 1991e si è notevolmente arricchita negli anni successivi. Fra le opere conservate vanno ricordate quelle di Manzù , De Chirico, Morandi, Campigli, Savinio, Kandinsky e tanti altri. Recentemente si è aggiunta alle collezioni della Galleria una sezione denominata "caleidoscopio" che espone lavori d’artisti più recenti (Longaretti, Maffioletti, Carrara, Poli ed altri).
  • l’Accademia di Belle Arti. Legalmente riconosciuta dal 1988, l’Accademia di Belle Arti dispone ora di una propria sede, adiacente alla Pinacoteca, ove oltre trenta docenti svolgono l'attività didattica per circa cento allievi. Essa raccoglie la ricca eredità culturale del passato, ampiamente testimoniata nella Pinacoteca, coniugandola ad una precisa volontà innovativa sul piano dei contenuti e delle modalità organizzative delle attività con l'inserimento - al fianco dell'insegnamento artistico - di discipline collegate alla cultura del progetto e della comunicazione visiva. Il tutto per promuovere le potenziali attitudini dei giovani, attivando uno stretto dialogo con l'economia e la realtà produttiva del territorio oltre che con le attività promosse presso la GAMEC.


L’Accademia Carrara dispone anche di una ricca biblioteca, che comprende circa 12.000 titoli di storia dell’arte e molte riviste specializzate. La Biblioteca è aperta al pubblico dal 2002.
Condividi "Accademia Carrara" su facebook o altri social media!