Login / Registrazione
Lunedì 26 Settembre 2016, SS. Cosma e Damiano
follow us! @travelitalia

Arco di Traiano

Benevento / Italia
Vota Arco di Traiano!
attualmente: 08.67/10 su 12 voti
L’Arco di Traiano, detta anche Porta Aurea (da quando, inglobato nelle mura urbiche, divenne una delle porte della città), si trova in Via del Pomerio. E’ il massimo monumento della città, uno dei migliori esemplari dell'arte traianea, il più insigne arco onorario romano, uno fra i meglio conservati. Come attesta l’epigrafe dell’attico, l’Arco fu eretto fra il 114 e il 117 d.C. in occasione dell’apertura della Via Traiana, variante della Via Appia che abbreviava il percorso da Benevento a Brindisi.
L’Arco è alto metri 15,45, ha un fornice di metri 8,60 e un’ossatura di blocchi di calcare. Lo splendido rivestimento è di marmo pario. Sulle facciate la superficie è articolata da quattro semicolonne, disposte agli angoli dei piloni, le quali sorreggono una trabeazione, che sporge al di sopra del fornice. Al di sopra di questa si trova un attico, anch'esso più sporgente nella parte centrale, sopra il fornice.
Il monumento celebra l’operato politico e militare dell’Optimus Princeps con un ciclo di rilievi sulle due facciate: sul fronte verso la campagna, le imprese di Traiano nelle province conquistate (in particolare, la Mesopotamia, la Germania e la sottomissione della Dacia, l’attuale Ungheria) e, sul lato rivolto verso la città, scene di pace ed elargizioni alimentari dell'imperatore in Italia; i rilievi del fornice, si riferiscono, invece, alle benemerenze dell’imperatore nei confronti di Benevento.
Il monumento è stato più volte restaurato nel Sei-Settecento, anche a seguito dei terremoti che hanno devastato la città: l’ultimo restauro è stato effettuato nel 2001-2002.
Condividi "Arco di Traiano" su facebook o altri social media!