Login / Registrazione
Giovedì 29 Settembre 2016, SS. Michele, Gabriele e Raffaele
follow us! @travelitalia

Teatro Petruzzelli

Bari / Italia
Vota Teatro Petruzzelli!
attualmente: 06.86/10 su 7 voti
Voluto dai fratelli Onofrio e Antonio Petruzzelli, il teatro fu costruito su progetto dell’ingegnere Angelo Messeni. I lavori ebbero inizio il 23 maggio 1898 e si conclusero nel 1903, Il teatro fu, infatti, inaugurato il 14 febbraio 1903. con l’opera Gli Ugonotti di G. Meyerbeer. Il nome attuale risale agli anni Venti del Novecento: in precedenza, il teatro era chiamato Politeama Petruzzelli. È uno dei più grandi e più belli d'Italia, capace di 4000 spettatori, ricco di ori, di affreschi e di statue. Il sipario raffigura il trionfo doge Orsoleo che liberò Bari dall'assedio dei Saraceni, ed è una magnifica opera d’arte dovuta al pittore barese Raffaele Armenise, uno dei più illustri artisti pugliesi.
Per il prestigio e l’importanza dell’attività svolta, il Petruzzelli fu dichiarato, nel 1954, teatro di particolare interesse grazie al prestigio e all’importanza della sua attività. Il ruolo del Petruzzelli, inizialmente volto alla produzione teatrale, si è via via allargato. Il teatro è diventato un vero e proprio "Centro polivalente di cultura", realizzando rassegne orientate a presentare nuovi artisti e nuovi spettacoli e non solo ad assecondare i gusti del pubblico, con la convinzione che fosse opera importante e meritoria allargare gli interessi culturali dei cittadini baresi.
Nel 1985 l’Ente Artistico Teatro Petruzzelli fondò una propria orchestra lirica, costituita quasi esclusivamente da giovani musicisti e docenti, provenienti dai conservatori della regione, e ha dato vita, nel 1991, all'Associazione Filarmonica Orchestra Teatro Petruzzelli. Un ulteriore salto di qualità si ebbe negli anni ’80: il teatro divenne allora uno spazio per le "Attività di altri operatori culturali", promuovendo un’aumentata offerta di spettacoli teatrali e determinando un effettivo miglioramento nelle iniziative culturali della città.
Nella sua centenaria attività, il Teatro ha assistito a profondi rivolgimenti e a una grande evoluzione dei modelli di vita, della cultura e dell’arte, ma anche negli anni più bui il Petruzzelli è stato sempre per il pubblico barese un luogo di incontro con le più diverse correnti della cultura italiana. Nella notte del 27 ottobre 1991, un incendio, forse doloso, distrusse buona parte del teatro. Tutti i Baresi si sentirono colpiti in un simbolo, centro della storia degli ultimi anni della città, e furono spronati alla ricostruzione.
Condividi "Teatro Petruzzelli" su facebook o altri social media!