Login / Registrazione
Domenica 4 Dicembre 2016, San Giovanni Damasceno
follow us! @travelitalia

Chiesa di Santa Maria di Costantinopoli

Avellino / Italia
Vota Chiesa di Santa Maria di Costantinopoli!
attualmente: 06.86/10 su 7 voti
Santa Maria di Costantinopoli sorge in Corso Umberto I. La Chiesa fu eretta nel Cinquecento, con l’ampliamento di un'antica cappella votiva che si trovava lungo la Via Regia delle Puglie, nel tratto dedicato alla Vergine di Costantinopoli. Era questa una delle aree più popolate e umili dell'antica Avellino, dove vivevano soprattutto artigiani, operai e contadini. La Chiesa ospitava in origine un'Arciconfraternita che, con regia autorizzazione di Filippo II, fondò nel 1583 un Monte di Pietà attivo fino al 1966. Danneggiata dal terremoto del 1732, la Chiesa fu restaurata nella forma attuale; nel 1753 fu trasformata in parrocchia dal vescovo Felice Leone.
L’interno è caratterizzato da un pregevole altare in marmo policromo, con due angeli attribuiti alla scuola di Cosimo Fanzago e una Deposizione di modesta fattura ma di alto valore documentario (è l’unico esempio di pittura locale del Seicento che ci sia pervenuto). Notevole, sopra l’altare, è il quattrocentesco affresco della Madonna col Bambino e, sul soffitto ligneo, il dipinto della Madonna col Bambino in gloria.
Condividi "Chiesa di Santa Maria di Costantinopoli" su facebook o altri social media!