Login / Registrazione
Sabato 10 Dicembre 2016, Madonna di Loreto
follow us! @travelitalia

Santuario di Rivotorto

Assisi / Italia
Vota Santuario di Rivotorto!
attualmente: 08.00/10 su 5 voti
La chiesa di Santa Maria di Rivotorto, nota come il "Santuario di Rivotorto", sorge presso l'omonimo abitato, pochi chilometri a sud del paese di Santa Maria degli Angeli. L’imponente Santuario - eretto nel 1854 in seguito ad un disastroso terremoto che distrusse la precedente costruzione del Cinquecento - prende il nome dal ruscello "Rivotorto" che scorre nei pressi.
L’edificio è importante perché custodisce il "Tugurio" di San Francesco, che fu umile dimora del Santo poverello e dei suoi seguaci, prima di ottenere dall'Ordine dei Benedettini il possesso della Porziuncola. Il Tugurio è all’interno della chiesa ed è formato da tre piccoli vani, di cui il centrale è adibito a cappella. La permanenza in questo luogo (1209-1211) di Francesco e dei suoi primi compagni di fede (tra i quali Bernardo da Quintavalle e Pietro di Cattaneo), segna una tappa fondamentale nella vita del Santo. Infatti, Francesco detta qui la Prima Regola, approvata oralmente da Innocenzo III, e chiama Minori i suoi discepoli. Formata così la prima comunità francescana, Francesco inizia i suoi frati alla pratica della mortificazione interiore ed esteriore, esortandoli a seguire una vita dedita alla preghiera, al raccoglimento e al lavoro manuale.
La chiesa attuale è in stile neogotico e si compone di tre navate alle quali si accede da altrettanti portali. Oltre che da un San Michele Arcangelo di Domenico Mattei, la facciata è decorata con la rappresentazione del miracolo che la storia vuole sia accaduto in questi luoghi: San Francesco, infatti, sarebbe apparso su un carro di fuoco che volava sopra Rivotorto, quando - nella realtà - risulta che egli fosse ad Assisi, in attesa di ricevere udienza dal Vescovo Guido II.
L'interno, oltre dalla suggestiva vista del Tugurio, è impreziosito da dodici tele del Seicento, dipinte dall’orvietano Cesare Sermei, detto anche Cesare d’Assisi, che raffigurano alcuni episodi della vita di San Francesco durante il periodo trascorso a Rivotorto.
Condividi "Santuario di Rivotorto" su facebook o altri social media!