Login / Registrazione
Venerdì 30 Settembre 2016, San Girolamo
follow us! @travelitalia

Chiesa di San Francesco

Ascoli Piceno / Italia
Vota Chiesa di San Francesco!
attualmente: 09.17/10 su 12 voti
La Chiesa di San Francesco prospetta su Via Trivio, ma delimita Piazza del Popolo. Costruita dai Francescani, probabilmente in ricordo della visita che Francesco fece ad Ascoli nel 1215, la Chiesa è considerata una delle migliori opere italiane della transizione dal romanico al gotico, nonché l'edificio religioso francescano più rappresentativo delle Marche. La costruzione ebbe inizio nel 1238, pare su disegno di Antonio Vipera, ma i lavori durarono a lungo. Il tempio fu consacrato nel 1371, non ancora finito. Nel Cinquecento, poi, iniziarono i lavori per le volte a crociera, prima coperte solo a capriate: verso la metà del secolo fu alzata la cupola maestra. La Chiesa è costruita in uno stile gotico sobrio, con qualche carattere romanico. La sua pianta termina con sette absidi poligonali, tra cui s’innalzano due snelli campanili di forma esagonale. Nella facciata principale - grande parete rettangolare e nuda nella parte superiore - si aprono tre eleganti portali di stile lombardesco, dei quali notevolissimo è quello centrale, per la ricchezza e delicatezza delle sue decorazioni.
L’interno della chiesa è austero nella prima parte, divisa in tre navate, e maestoso nel presbiterio, dotato di sette doppie tribune e di tre absidi. Notevoli anche il Pulpito in travertino, e i tesori conservati in sagrestia: in particolare il reliquario del XIV secolo, in rame sbalzato e a forma di croce, che si vuole sia stato donato da Niccolò IV ai Francescani. Nella navata di sinistra è conservato un miracoloso Cristo Crocefisso, caro alla devozione ascolana e legato alla storia della città.
La Chiesa è al centro di un complesso monumentale che comprende anche due chiostri: il Chiostro Maggiore e il Chiostro Minore. Il Maggiore, detto “Piazza della Verdura” per il mercato che vi si tiene ogni giorno, si caratterizza per venti arcate a tutto sesto su colonne corinzie, e per un bel pozzo gotico di forma ottagonale. Fu costruito tra il 1565 e il 1623. Il Minore risale al XIII secolo, e presenta ventidue arcate a tutto sesto e un pozzo, anche qui ottagonale, che contiene la scritta: QUISTO POZIO A FACTU FARE IO JOVANNE DE PELA.
Condividi "Chiesa di San Francesco" su facebook o altri social media!