Login / Registrazione
Giovedì 29 Settembre 2016, SS. Michele, Gabriele e Raffaele
follow us! @travelitalia

Battistero di San Giovanni

Ascoli Piceno / Italia
Vota Battistero di San Giovanni!
attualmente: 09.00/10 su 8 voti
II Battistero di San Giovanni sorge sul lato sinistro della Cattedrale, ed è uno dei più notevoli esempi di architettura romanica in Italia. Sotto il profilo architettonico, esso rappresenta la continuità tra le presenze tardo romaniche, paleocristiane e alto medievali, in una mirabile semplicità e austerità di forme.
E’ probabile che l’edificio sia stato eretto nel IV secolo, all’epoca di Costantino il Grande: incerta è la presenza di un precedente edificio romano, ma comunque risulta evidente il riutilizzo di materiali preesistenti per l'edificazione della struttura esterna, che è stata datata all'XI-XII secolo.
A una base quadrangolare, costruita con grossi blocchi di travertino, è unito superiormente un tiburio ottagonale, adorno di trifore cieche a pieno sesto. La sommità dell’edificio è coronata da un lanternino, dal quale filtra la luce all'interno, che presenta una pianta a ottagono irregolare. Al centro è conservata l’originaria vasca circolare del V-VI secolo, usata per il battesimo a immersione. Le forme dell'edificio hanno un chiaro significato simbolico: la parte inferiore a pianta quadrata rappresenta il mondo terreno; la cupola rappresenta il cielo, cioè l'immensità del cosmo; la parte centrale, ottagonale, indica il battesimo come tramite tra la terra e il cielo.
Condividi "Battistero di San Giovanni" su facebook o altri social media!