Login / Registrazione
Venerdì 18 Aprile 2014, San Calogero
Tinelot Wittermans - CC by-sa
follow us! @travelitalia

Monumenti di Aosta

Monumenti di Aosta: 15 Pagine dei risultati:   1   2   Successive


Anfiteatro Romano

monumenti
L'Anfiteatro romano di Aosta risale al I secolo ed è ritenuto fra i più antichi in assoluto. Di esso rimangono solo avanzi, pochi, ma imponenti ed eloquenti, che sorgono al nord della città, nel recinto del Convento di Santa Caterina. La parte meglio conservata è un seguito di otto arcate, disposte ad arco, con pilastri decorati da colonne di marmo d'Aymavilles. Dietro i muri che ora chiudono le a...


Teatro Romano

monumenti
Nelle vicinanze di Porta Pretoria, al centro dell’area archeologica, si scorge l’imponente rovina del Teatro Romano: una muraglia alta 22 metri, a quattro piani, con finestre quadrate ed arcate, rinforzata da robusti contrafforti e speroni alti quanto la muraglia stessa. L’antico edificio, che risale all’inizio del I secolo d.C. e fu riscoperto solo nell’Ottocento, aveva forma rettangolare ed o...


Ponte Romano

monumenti
A circa duecento metri dall'Arco di Augusto, sul tracciato dell'antica via delle Gallie, sorge un magnifico ponte di costruzione romana, sopra il vecchio letto del torrente Buthier. Costruito in epoca augustea, il ponte è ad unica arcata, ampio, solido, ardito e di ammirabile disegno. Largo circa sei metri e con una corda d’arcata che supera i 17 metri, il ponte è ben conservato e ancora u...

Porta Pretoria

monumenti
Due erano le porte importanti aperte nelle mura di Augusta Praetoria: la Porta Decumana a ponente e la Porta Pretoria a levante. La prima, chiamata anche Porta Saint-Genis e Porta Savoia, fu distrutta in epoca napoleonica e di essa rimangono solo labili tracce; l'altra invece è intatta. Porta Pretoria risale alla fondazione della città ed è la più grande fra quelle giunte a noi dal mondo romano. L...

Arco di Augusto

monumenti
Simbolo della città di Aosta, l’Arco di Augusto è uno splendido esempio di architettura romana. Sorge fuori le mura, all'estremità del sobborgo di Sant'Orso, presso il torrente Buthier. Fu eretto in onore di Cesare Ottaviano Augusto all'epoca della fondazione della città, perché fosse perpetuata la memoria della disfatta dei Galli Salassi. È quindi il più antico di quanti si elevarono ai Cesari, c...

Cattedrale di Aosta

monumenti
La Cattedrale di Aosta sorge in Piazza Giovanni XXIII: è un vasto edificio, fiancheggiato da due alti campanili. Tradizione vuole che il tempio sia stato fondato dall’imperatore Costantino, sui resti di una basilica romana. Gontranno, re di Borgogna, l'avrebbe poi ingrandita nel VI secolo. Caduta in rovina per “tristizia di tempi”, fu riedificata nell'XI secolo, quando la città rinacque. Nella C...

Complesso di Sant'Orso

monumenti
Armonico e rappresentativo di Aosta medievale, il Complesso di Sant’Orso comprende il campanile, la chiesa collegiata, il chiostro e il priorato. Di fronte al sagrato della chiesa, fu eretto nel 1131 il bellissimo Campanile in stile romanico-lombardo, costruito con pietre tolte dalle mura romane. La Chiesa collegiata, dedicata ai Santi Pietro ed Orso, fu eretta tra il X e l’XI secolo e r...

Castello Jocteau

monumenti
Costruito ai primi del Novecento, per volere della baronessa Candida Jocteau Bombrini, il castello s’erge sulla collina di Beauregard e domina dall’alto la città di Aosta. L’edificio, possente ed elegante ad un tempo, si articola su torrioni quadrati e cilindrici e spicca per il contrasto fra il suo color bianco e il verde del parco alberato che lo circonda. Noto come “Castello Duca degli Abruzzi”...

Cinta muraria e torri

monumenti
La cinta muraria di Augusta Praetoria fu costruita in chiave difensiva e militare, risale al I secolo d.C. ed è un’opera colossale. Spessa alla base 4 metri ed alta 8 (considerando anche il coronamento merlato, da tempo scomparso), la cinta circondava e difendeva la città, formando un rettangolo di metri 724 per 572, quindi con un’area di oltre 40 ettari. La parte interna era costituita da pietre d...

Palazzo Roncas

monumenti
Palazzo Roncas – considerato l’edificio rinascimentale più bello della città – sorge sulla piazza omonima. Su fondamenta romane, l’edificio fu costruito tra la fine del Cinquecento e l’inizio del Seicento, per volontà di Pierre-Léonard Roncas, primo segretario di stato di Carlo Emanuele I di Savoia. Ai primi del Settecento, dopo l’estinzione della famiglia Roncas, il palazzo fu acquistato dall'A...

Pagine dei risultati:   1   2   Successive