Login / Registrazione
Giovedì 29 Settembre 2016, SS. Michele, Gabriele e Raffaele
follow us! @travelitalia

Chiesa di Santo Stefano

Aosta / Italia
Vota Chiesa di Santo Stefano!
attualmente: senza voti.
Il primitivo edificio fu eretto nel Duecento, sull'area di una necropoli romana ubicata fuori le mura di Augusta Praetoria, dove iniziava la strada per l'Alpis Poenina (Gran S. Bernardo). La chiesa attuale, che sorge in Via Martinet, fu costruita sulle strutture murarie di una precedente chiesa del Quattrocento e risale al 1728-1729. La facciata fu affrescata subito dopo. In alto, si nota la Madonna del Rosario tra San Domenico e Santa Caterina da Siena; ai lati delle finestre, San Giuseppe e San Giovanni Evangelista. Sopra il bel portale d'ingresso figurano San Giacomo Maggiore, San Grato, Sant’Antonio abate, il Martirio di Santo Stefano, Sant’Agata, San Giocondo e San Leonardo.
L'interno, a tre navate, è ricco di opere d’arte. In sintesi, ricordiamo l’imponente altar maggiore barocco di legno dorato, e lo stupendo coro ligneo intagliato nel Settecento. Nella cappella a sinistra è la nicchia con l'enorme statua lignea di San Cristoforo, alta metri 4,60 e intagliata in un solo ceppo, attribuita alla bottega di Jean de Chetro e databile alla metà del Quattrocento.
In una vetrina della navata sinistra è allestito un piccolo museo di arte sacra, che conserva alcune statue e vari oggetti di uso liturgico utilizzati in passato. Si segnalano in particolare: quattro statue dei secoli XV-XVI (Santa Lucia, San Dionigi, Santo Stefano, Madonna con Bambino); la croce processionale in rame argentato (1451); la cassetta-reliquiario in argento (1648); e un ex-voto del 1848, su cui è riprodotta la torre dei Balivi.
Condividi "Chiesa di Santo Stefano" su facebook o altri social media!