Login / Registrazione
Venerdì 30 Settembre 2016, San Girolamo
follow us! @travelitalia

Chiesa di San Lorenzo

Aosta / Italia
Vota Chiesa di San Lorenzo!
attualmente: 08.40/10 su 5 voti
Sorge di fronte al Complesso di Sant’Orso, sull’area di un’antica necropoli pre-romana. La chiesa fu eretta nell’VIII secolo e più volte modificata. La struttura attuale risale al Seicento. La chiesa di San Lorenzo fu parrocchiale del borgo di S. Orso fino al 1793, fu poi sconsacrata e adibita a caserma: ora è sede di mostre ed esposizioni.
L’edificio è importante soprattutto perché, nel suo sottosuolo, sono stati ritrovati i resti di una basilica paleocristiana del V secolo, quindi una delle prime chiese cittadine, coeva alla Cattedrale. Questa basilica presenta una pianta a croce latina con un’abside al termine di ogni braccio. Sepolture di diverse tipologie fiancheggiano, all'interno e all'esterno, i muri perimetrali della chiesa. Dall'incrocio dei bracci, si ha una suggestiva panoramica sull'apparato liturgico del presbiterio - di cui si notano la panca di pietra a semicerchio e la base dell'altare - e sulle importanti tombe disposte ai piedi dello stesso, in prossimità di una cavità più piccola che potrebbe aver ospitato reliquie. Sul muro a destra sono le lastre tombali dei vescovi Agnello e Gallo, sepolti in questo luogo come Grato, secondo vescovo di Aosta e patrono della diocesi. Scoperta verso il Duecento, la pietra tombale di Grato fu trasferita a Saint-Christophe, poco fuori Aosta. La chiesa paleocristiana fu distrutta in epoca carolingia e sostituita da una di dimensioni più modeste, di poco allungata nei secoli XI-XII e ulteriormente modificata in epoca tardogotica.
Condividi "Chiesa di San Lorenzo" su facebook o altri social media!