Login / Registrazione
Mercoledì 7 Dicembre 2016, Sant'Ambrogio
Beta16 - CC by-sa
follow us! @travelitalia

Teatro delle Muse

Ancona / Italia
Vota Teatro delle Muse!
attualmente: 08.40/10 su 5 voti
Il Teatro delle Muse fu costruito nel 1826, in forme neoclassiche, dall'architetto Pietro Ghinelli. L’inaugurazione avvenne il 28 aprile 1827, con l’esecuzione dell’Aureliano in Palmira di Rossini. Il Teatro rimase in funzione fino alla seconda guerra mondiale, quando uno spezzone incendiario ne distrusse il tetto e gran parte dell’arredamento interno. A causa dei danni subiti, il Teatro chiuse i battenti per oltre cinquant’anni. Alla fine del Novecento, il complesso subì un lungo restauro, curato dagli architetti Danilo Guerri e Paola Salmoni. Infine, fu nuovamente inaugurato il 13 ottobre 2002, con un concerto della Filarmonica della Scala di Milano, diretta da Riccardo Muti.
Il nuovo progetto architettonico ha conservato nelle forme originali solamente il ridotto e la facciata, scandita dal portico rivestito a bugnato e completata dal frontone con altorilievi che raffigurano Apollo e le nove Muse, mentre ha rinnovato completamente gli arredi interni ed eliminato le strutture ottocentesche, a favore di elementi tipici dell’arredo urbano, che conferiscono all’ambiente le sembianze di un “teatro-piazza”.
All’estero, l’edificio presenta una facciata con sei colonne in pietra d'Istria e un frontone ornato dal bassorilievo di Apollo con le Muse. L’interno offre una sala con oltre mille posti a sedere, un palcoscenico di quasi 400 metri quadrati, un sipario tagliafuoco unico in Europa, decorato da una scultura di Valeriano Trubbiani, un ridotto da 186 posti e modernissimi spazi al servizio degli artisti e degli spettatori.
Il Teatro delle Muse ospita annualmente una stagione lirica di rinomanza nazionale, un’ottima stagione sinfonica, una di prosa e una di musica jazz.
Condividi "Teatro delle Muse" su facebook o altri social media!