Login / Registrazione
Giovedì 8 Dicembre 2016, Immacolata concezione
Mungany
follow us! @travelitalia

Mole Vanvitelliana

Ancona / Italia
Vota Mole Vanvitelliana!
attualmente: 08.86/10 su 7 voti
La grande Mole Vanvitelliana, o Lazzaretto, sorge su un'isoletta artificiale che si affaccia sulle acque del porto di Ancona. Si tratta di una bassa costruzione pentagonale in pietra d'Istria, progettata e costruita dal grande architetto Luigi Vanvitelli nel 1733, su commissione di papa Clemente XII. Del Vanvitelli è pure l'edicola dorica in travertino, dedicata a San Rocco, che si eleva all'interno della struttura.
La Mole doveva servire inizialmente come luogo di quarantena di persone e merci provenienti da paesi sospetti, ma assunse ben presto funzioni militari e sanitarie e fu via via adibita a caserma, carcere, ospedale, magazzino doganale, magazzino del Monopolio Tabacchi. Durante l'occupazione austriaca (1849-1859) nel suo cortile s'infliggeva la pena del bastone ai patrioti. Nel 1860 fu addirittura al centro della battaglia per la presa di Ancona. Nel Lazzaretto pare abbia sostato anche Giacomo Casanova, intento forse a fantasticare sulla possibilità di sedurre "fantesche e vivandiere".
Nel 1977 la struttura fu acquisita dal Comune di Ancona. Attualmente ospita mostre d'arte ed eventi culturali.
Condividi "Mole Vanvitelliana" su facebook o altri social media!