Login / Registrazione
Sabato 10 Dicembre 2016, Madonna di Loreto
follow us! @travelitalia

Tomba di Terone

Agrigento / Italia
Vota Tomba di Terone!
attualmente: 08.67/10 su 6 voti
La Tomba di Terone sorge presso il Tempio di Ercole e i resti della porta IV, detta dai Bizantini Porta Aurea. Essa è tradizionalmente designata come Tomba di Terone perché, per molto tempo, la fantasia popolare ha creduto che vi fosse sepolto il tiranno akragantino del V secolo a.C. o, almeno, il cavallo che lo aveva fatto trionfare nei giochi olimpici del 470 a.C. Ma lo stile della costruzione, soprattutto se confrontato con quello dei vicini templi dorici, denota chiaramente le sue origini ellenistico-romane (dal III al II secolo a.C.), quando Terone era morto da quasi tre secoli. Quindi, la tradizione non ha fondamento.
La struttura si presenta a pianta quadrangolare e a forma di torre leggermente piramidale, di stile dorico-ionico. In particolare, la massiccia parte centrale, le false finestre, il fregio con i triglifi appartengono allo stile dorico, mentre le quattro eleganti colonne angolari, con plinto e volute, appartengono allo ionico.
L’opera si distingue per le particolarità architettoniche e lo stato di conservazione. Avvicinabile a esempi asiani e africani, essa si compone di due parti sovrapposte; un podio cubico (con lato di metri 4,81) alto metri 3,91 con base e cornice modanata, e tempietto a pianta quadrata (con lato di metri 3,97) alto metri 3,73, pareti piene con finte porte doriche riquadrate, colonne angolari di tipo ionico-attico e trabeazione dorica, di cui restano l’epistilio, il fregio, metope e triglifi.
Condividi "Tomba di Terone" su facebook o altri social media!