Login / Registrazione
Domenica 25 Settembre 2016, Sant'Aurelia
follow us! @travelitalia

Tempio di Esculapio

Agrigento / Italia
Vota Tempio di Esculapio!
attualmente: 10.00/10 su 2 voti
Il Tempio di Asclepio (Esculapio) sorge nelle vicinanze della Tomba di Terone e risale agli ultimi decenni del V secolo a.C. Asclepio, il dio greco della medicina chiamato dai Romani Esculapio, era venerato ad Akràgas, in una grande area sacra comprendente diversi edifici per il culto e lo svolgimento dei rituali terapeutici. I devoti che vi affluivano erano soprattutto ammalati. Tra gli ex-voto rinvenuti nel corso degli scavi, numerosi sono i cosiddetti "votivi anatomici" in terracotta, tipici del culto di Asclepio, che rappresentano in scala ridotta parti del corpo umano, dedicate al dio come ringraziamento o preghiera per una guarigione ottenuta o richiesta.
La struttura era famosa già nell’antichità: nel quarto libro delle Verrine, Cicerone lo rammenta col nome di “famosissimum fanum”. Il Tempio di Asclepio si differenzia dagli altri per l’insolita ubicazione fuori dalle mura, per forma e per le contenute dimensioni. Numerosi restauri sono stati eseguiti a partire dal 1926, quando, su iniziativa del capitano inglese Alexander Hardcastle e di Pirro Marconi, fu demolita la casa colonica costruita sopra il tempio, sino agli ultimi interventi di tipo statico e conservativo delle superfici lapidee.
Condividi "Tempio di Esculapio" su facebook o altri social media!