Domenica 19 Agosto 2018, San Giovanni Eudes
follow us! @travelitalia
 

Pistoia

Così Guido Piovene, nel suo Viaggio in Italia del 1957, descrive brevemente Pistoia:La valle sfocia su Pistoia, un'altra grande città d'arte. Lasciamo alle guide turistiche il compito di portare il viaggiatore da Sant’Andrea all'Ospedale del Ceppo e a San Giovanni Fuorcivitas, dal pergamo, celebrato in tutte le storie dell'arte, di Giovanni Pisano alle profuse terrecotte policrome dei Della Robbia. Diremo solo che la piazza, con duomo, campanile, battistero e palazzi gotici, supera o...

   

Bari

"Da lontano Bari fa un magnifico effetto. La città è difesa da una doppia cinta di mura e da un antico castello; sorge su una rocciosa penisola triangolare di circa un miglio di circonferenza. Le case sono in genere assai modeste ... La passeggiata sul nuovo bastione dietro il porto è delle più amene; a ogni svolta si apre un diverso panorama del mare e della costa, dalle balze del Gargano alle colline di Ostuni ... ". Così scriveva, alla fine del Settecento, il viaggiatore inglese ...

 
 

Caserta

Nel suo celebre “Viaggio in Italia” del 1957, Guido Piovene così descrive la città di Caserta (vecchia): “Prima che la Caserta d'oggi nascesse, la città dello stesso nome sorgeva a undici chilometri tra le montagne; ed è quella che chiamiamo Casertavecchia (*); e pochi luoghi mi hanno impressionato di più nel mio viaggio in Italia. È stata messa in valore nel dopoguerra. La Cassa del Mezzogiorno ha versato un centinaio di milioni per restaurare la bellissima cattedrale; si progetta i...

   

Prato

“Da Firenze siamo andati a Prato. Centro dell'industria tessile, e il più importante di tutta Italia per la lavorazione delle lane rigenerate, Prato sorprende e incuriosisce per i suoi contrasti. Il Duomo, il pergamo del Sacro Cingolo su cui Donatello eseguì il famoso rilievo di putti danzanti, gli affreschi di Filippo Lippi, la chiesa di Santa Maria delle Carceri a cupola e croce greca con cui Giuliano da Sangallo elevò uno dei più puri edifici del Rinascimento italiano, danno a Prato ...